Lunedì 27 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 15/11/2019

In caso di veicolo in circolazione di prova, il fermo amministrativo va comunque applicato?

In caso di veicolo in circolazione di prova, il fermo amministrativo va comunque applicato ad esempio per la violazione dell'art. 116 C.d.S. oppure è chiara l'estraneità del proprietario e pertanto non necessario sottoporre il veicolo a fermo amministrativo?

email-Nuoro (Nu)

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si ritiene che in caso di guida senza patente (vesasi l'art. 116 CdS) sia comunque applicabile il Fermo Amministrativo del veicolo per 3 mesi soprattutto a seguito della contestazione dell'art. 116, comma 14, CdS per incauro affidamento (in questo caso non si può non riconoscere l'estraneità dell'illecito a carico del proprietario del veicolo).
Si precisa che quando non è possibile disporre il fermo amministrativo (esempio per circolazione contro la volontà del proprietario), si applica la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida eventualmente posseduta per un periodo da 3 a 12 mesi (in questo caso il pagamento ridotto del 30% se effettuato entro 5 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione non é ammesso). (ASAPS)

Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK