Giovedì 14 Novembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

TACHIGRAFO DIGITALE
CARTA DEL CONDUCENTE SCADUTA
- SANZIONI -
UFFICIO STUDI ASAPS

Qualora il conducente guidi con carta tachigrafica scaduta di validità, si ritiene che sia applicabile la sanzione prevista:

• dall'art. 19 L. n. 727/1978 se il conducente abbia presentato domanda di rinnovo della carta oltre il termine di scadenza della stessa ma provveda a registrare manualmente tutta l'attività compiuta così come previsto dall’art. 35 Reg. (UE) n. 165/2014 nel caso di carta non più funzionante, altrimenti troverà applicazione l'art. 179, commi 2 e 9, CdS;

• dall'art. 179, commi 2 e 9, CdS se il conducente, dopo aver presentato domanda di rinnovo della carta, non provveda alla registrazione manuale dell'attività svolta; la medesima ipotesi di infrazione si applicherà comunque in tutti i casi in cui il conducente circoli con carta scaduta di validità senza aver provveduto alla richiesta di rinnovo (a nulla rilevando in tale specifica ipotesi l’avvenuta o meno registrazione manuale dell’attività compiuta)...

>Leggi l'articolo


Alcuni chiarimenti per i soci con corredo di tabella sul tachigrafo e carta del conducente scaduta, quando sanzionare e quale contestazione applicare. (ASAPS)

 

 

Alcuni chiarimenti per i soci con corredo di tabella sul tachigrafo e carta del conducente scaduta, quando sanzionare e quale contestazione applicare. (ASAPS)

Giovedì, 17 Ottobre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK