Lunedì 16 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Lorenzo Borselli*
Non relativizziamo la morte di Mario

(ASAPS) Così il nemico, stavolta, ha un “visto”. Turistico, presumiamo.
È stampato sul passaporto di un giovanotto mesciato che dorme in una stanza a quattro stelle nel centro di Roma, sceso, forse, da una first-class transcontinentale, vestito di marca.
Poco sappiamo della dinamica e, francamente, poco ci interessa per il breve ragionamento che vorremmo provare a fare...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauero 223

Giovedì, 26 Settembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK