Venerdì 18 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Le campagne ASAPS , Editoriali ,... 18/09/2019

Signore e signori si cambia!
Preziosi omaggi a disposizione dei soci nella Campagna Iscrizioni 2020

Care amiche e cari amici,
se state navigando nel sito www.asaps.it è perché sapete bene che state consultando il portale della sicurezza stradale dell'ASAPS di cui conoscete la storia, una storia che nasce nel 1991 ad opera di 16 appartenenti alla Polizia Stradale stanchi di vedere lo scempio che si consumava sulla strada.

Sapete bene che negli anni abbiamo costituito 16 Osservatori per comprendere e analizzare il fenomeno della sicurezza stradale nelle sue diverse forme, divenendo nel tempo punto di riferimento per tutte le forze di polizia che ci hanno onorato della loro fiducia e per gli addetti ai lavori nei settori sicurezza e mobilità.

Sapete bene che l’Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale ha accompagnato le esigenze formative e le esperienze lavorative di decine di migliaia di soci che in quasi 30 anni si sono rivolti all'ASAPS e hanno deciso di condividerne valori e attività.

Quello che forse non sapete è che quest'anno l'ASAPS – alla quale si è coniugata la Fondazione ASAPS per la Sicurezza Stradale e Urbana – ha deciso di fare un passo in più e di accogliere le istanze di operatori e cittadini offrendo specifici strumenti e servizi a coloro che stringeranno questo legame fiduciario nel 2020.

In primo luogo, un sostegno affidabile, semplice e utile all’attività lavorativa svolta quotidianamente: abbiamo deciso, infatti, di creare una apposita App – ad esclusivo appannaggio dei nostri soci – in grado di fornire un supporto concreto per i controlli su strada. L’innovativa App Piattaforma Professionale ASAPS, eccellente prodotto previsto nella Campagna Iscrizioni 2020, è un vero e proprio motore di ricerca in materia di circolazione  stradale con funzionalità testate da un campione significativo di operatori della Polizia Stradale e della Polizia Locale  e materiale aggiornato dal nostro Ufficio Studi.

Inoltre, i nostri iscritti potranno usufruire di un'altra grande novità per il 2020: l'Assicurazione Circolazione Protetta ARAG attraverso la quale sarà offerta una tutela legale immediata e gratuita in caso di incidente stradale con il veicolo proprio o di servizio.

La Campagna Iscrizioni 2020 prevede altresì due importanti omaggi per gli iscritti che sceglieranno l'opzione Tessera Socio Plus: innanzitutto, al fine di esaudire le richieste dei molti iscritti che ne hanno fatto richiesta, associata alle due nuove vetrofanie sarà consegnata la Tessera personalizzata con foto e nominativo del socio stampato su supporto PVC. Inoltre, al posto della consueta agenda, gli iscritti potranno ricevere il nuovo Almanacco della Sicurezza Stradale 2020, una raccolta elaborata dall'Ufficio Studi ASAPS contenente articoli, informazioni, report e consigli utili ai nostri sostenitori. In alternativa a quest'ultimo prodotto, i soci potranno scegliere anche per il 2020 il Prontuario del Codice della Strada e Leggi Complementari, aggiornato con le nuove disposizioni sul documento unico di circolazione e di proprietà del veicolo, sul tachigrafo intelligente, sulla carta di qualificazione del conducente, sulla micromobilità elettrica e sull’autotrasporto nazionale e internazionale di cose e persone.

Restano confermati i servizi previsti già lo scorso anno nella quota associativa ovvero la WebApp La Tribuna, l'accesso a schede operative e articoli tecnici attraverso l'area riservata del portale www.asaps.it, la Rivista il Centauro online, l'Assicurazione Infortuni UnipolSai, la possibilità di presentare quesiti specifici ai nostri esperti, convenzioni e scontistiche.

Insomma, quest'anno i servizi disponibili per i nostri associati sono numerosi e innovativi e a tutti voi non resta che provarli supportando la sigla ASAPS.

Giordano Biserni
Presidente ASAPS        

Ugo Terracciano
Presidente Fondazione ASAPS S.S.U.

 



 



Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK