Giovedì 05 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 12/08/2019

La polizia locale di Gravellona Toce ha sgominato un giro di auto fantasma

La polizia locale di Gravellona Toce ha sgominato un giro di auto fantasma, tutto ha preso il via dalle segnalazioni fatte da alcuni cittadini che hanno chiesto l'intervento degli agenti. . Dicevamo della richiesta da parte dei cittadini che venivano avvicinati da soggetti poco raccomandabili fuori dai centri commerciali.

In seguito ad una serie di controlli approfonditi è emerso un giro di veicoli, intestati fittiziamente a un prestanome, utilizzati di fatto da pluripregiudicati per muoversi su tutto il territorio nazionale per commettere reati di ogni genere, ed anche allo scopo di evadere i pagamenti delle tasse di possesso, delle contravvenzioni al codice della strada , delle polizze assicurative e moltissimi mancati pagamenti autostradali Telepass tanto che anche Autostrade per l'Italia ha poi contattato gli agenti gravellonesi.

<È stata un’indagine laboriosa e prolungata che, ha consentito d’infliggere un duro colpo ad un traffico criminale e nell’operazione sopraggiunta anche fuori regione, ha consentito di sequestrare numerosi documenti falsi che servivano all’intestazione di detti veicoli> riferiscono dal comando.

Le auto sono state radiate dal PRA . Oltre alla confisca dei veicoli intestati al prestanome, sono state inflitte sanzioni al codice della strada e il divieto per il prestanome di intestarsi ulteriori veicoli. Per tutte le persone coinvolte è scattatala la denuncia all’autorità Giudiziaria.

 

 

da vcoazzurratv.it


“In seguito ad una serie di controlli approfonditi è emerso un giro di veicoli, intestati fittiziamente a un prestanome, utilizzati di fatto da pluripregiudicati per muoversi su tutto il territorio nazionale per commettere reati di ogni genere, ed anche allo scopo di evadere i pagamenti delle tasse di possesso, delle contravvenzioni al codice della strada , delle polizze assicurative e moltissimi mancati pagamenti autostradali Telepass tanto che anche Autostrade per l'Italia ha poi contattato gli agenti gravellonesi.” (ASAPS)

Lunedì, 12 Agosto 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK