Lunedì 23 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 11/09/2019

Il Comandante della Polizia Locale ha lasciato il Comando per altro incarico a tempo determinato. La Polizia Locale non ha categorie D nel proprio organico, ma solo agenti con cat. C: il Sindaco può nominare un Responsabile di un altro Settore ad interim?

A seguito di una procedura con il 110 il Comandante della Polizia Locale di un comune ha lasciato il Comando che ora non ha categorie D nel proprio organico rimasto, ma solo agenti con cat. C. Considerato che ci sono pratiche urgenti da definire (esempio verbali da notificare all’estero e altre incombenze che se non fatte causerebbero danni all’ente), il Sindaco intende nominare un Responsabile di un altro Settore ad interim. Può farlo? Ed in che termini nel caso? Si precisa che il dipendente individuato per ricoprire il Comando in questione, inizia l’attività nella Pubblica Amministrazione come vincitore di concorso cat. C QUALE agente si Polizia Municipale a tempo indeterminato, che ha svolto per 6 anni, prima che vincesse altro concorso cat. D e poi nominato Resp.le Area Segreteria. Ruolo che svolge ininterrottamente da 14 anni nei settori Affari Generali, Amministrativo, Turismo, CED, Commercio, Att. Produttive, responsabile amm.vo della Compagnia Barracellare Turismo Cultura Pubb-Istruz ecc . Si precisa che durante il suo periodo di appartenenza alla Polizia Locale, durante i 6 anni ha svolto per brevi periodi in assenza del Comandante funzioni di sostituto per la gestione tecnico-operativa. 

email-Sarroch (CA)

***

(ASAPS) Normativa nazionale e normativa regionale Sardegna nulla prevedono sull’argomento.
Resta pertanto al responsabilità dell’ente di emettere provvedimento amministrativo di nomina motivato.
(ASAPS) 

Mercoledì, 11 Settembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK