Sabato 20 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su

Strade in Italia? Devastate, lo sappiamo
All’estero, dove le strade sono perfette, agiscono
Nel Belpaese, il problema è sparito dalle agende politiche
di tutte le compagini, ma il prezzo pagato è carissimo

Gli italiani, per sperare che le buche sulle strade vengano tappate, devono auspicare la visita di un capo di Stato o del Papa, oppure augurarsi che dalla propria città passi il Giro d’Italia o che vi faccia tappa, come recentemente successo a Roma, una manifestazione motoristica di livello, anche se gli asfalti “gara” vengono poi normalmente tolti subito dopo la fine della competizione, come se si trattasse di un semplice tappeto. Chiunque abbia un amico straniero, lo sa bene: la conversazione sullo stato dell’Italia finisce sempre sulla spazzatura e sulle buche. Il problema è che non stiamo parlando di “confort” durante gli spostamenti in auto, ma di sicurezza...

>Leggi l'articolo

da il Cnetauro n. 221

 

Venerdì, 05 Luglio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK