Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Girolamo Simonato*
Multe in ZTL, il ministero approva le linee guida

Tutte le amministrazioni comunali dispongono ora di un riferimento importante cui tendere per le Zone a traffico limitato (Ztl) esistenti.
Il Mit, per tramite della Direzione generale della Sicurezza Stradale, ha infatti emanato le Linee guida sulla regolamentazione della circolazione stradale e segnaletica nelle Ztl, rivolte ai comuni che intendono istituire o modificare una Ztl esistente.
L’obiettivo è agevolare le procedure di autorizzazione all’installazione degli impianti di controllo automatico e, più in generale, realizzare sistemi segnaletici omogenei, coerenti e più facilmente riconoscibili dall’utenza stradale.
Le indicazioni contenute nelle Linee guida, coerenti con le disposizioni delle norme primarie e regolamentari vigenti, si applicano alle Zone a traffico limitato di nuova realizzazione, ma anche alle Zone a traffico limitato esistenti sia nel caso di loro modifica e adeguamento sia qualora si intenda attuare il controllo automatico. (Fonte: http://mit.gov.it/comunicazione/news/ztl-sicurezza-stradale-tpl/ztl-ecco-le-linee-guida-mit-per-la-regolamentazione)

Nelle linee giuda del ministero dei Trasporti, sono state disciplinate varie fattispecie correlate alla nuova segnaletica stradale da utilizzarsi per le ZTL e le APU, nell’ottica di una migliore informazione all’utenza veicolare.
Oltre alla segnaletica, un passaggio chiarificatore è quello della c.d. segnaletica con la scritta “varco attivo”, posta in prossimità dell’accesso alla ZTL (zone a traffico limitato), ora, le amministrazioni comunali dovranno provvedere alla modifica della vecchia scritta con quella riportata nelle linee guida.
Da evidenziare che l’entrata in vigore delle linee guida fissate dal Ministero dei trasporti sulla segnaletica stradale e l’omologazione delle telecamere di controllo elettronico, per il controllo in remoto degli accessi non autorizzati sono ben disciplinati nel provvedimento denominato:” Linee Guida sulla regolamentazione della circolazione stradale e segnaletica nelle zone a traffico limitato”.
“Sfogliando” le indicazioni contenute nella missiva, per l’utenza sarà individuare il varco attivo e stabilire la funzionalità della ZTL.
L’obiettivo di questa novella disposizione è quello di favorire le procedure di autorizzazione all’installazione degli impianti di controllo automatico, a conseguire sistemi segnaletici omogenei, coerenti e più agevolmente riconoscibili dall’utenza stradale.


 * Comandante P.L. Unione dei Comuni Pratiarcati – Albignasego

Venerdì, 05 Luglio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK