Giovedì 20 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Riccardo Matesic*
A proposito di guardrail e di motociclisti

Nicola Dinnella, che all’ANAS si occupa di barriere, ci parla di guardrail, della loro progettazione, delle politiche di tutela della sicurezza passiva degli amanti delle due ruote e della nuova linea di barriere con dispositivo salvamotociclisti

“Oggi montiamo esclusivamente barriere idonee ai motociclisti. Tutti gli attuali guardrail dell’ANAS hanno infatti il DSM, il Dispositivo SalvaMotociclisti, integrato”.
Per gli appassionati di due ruote è musica questa frase pronunciata dall’Ing. Nicola Dinnella, il responsabile del Settore Barriere di Sicurezza dell’ANAS. Ed è sicuramente un enorme passo avanti rispetto a un passato recente, quando le amministrazioni responsabili delle strade si preoccupavano assai poco della sicurezza di chi viaggia in moto...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 220



Importanti novità per la sicurezza dei motociclisti con la nuova linea di barriere. Ne parliamo in questo articolo di Riccardo Matesic per il Centauro. (ASAPS)

Giovedì, 30 Maggio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK