Giovedì 20 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 20/05/2019

ALTERAZIONE/MANOMISSIONE TACHIGRAFO
- SANZIONI PENALI -
UFFICIO STUDI ASAPS

Secondo un primo orientamento interpretativo tra la disposizione di cui all’art. 179 CdS - che punisce, con una sanzione amministrativa, colui che mette in circolazione un veicolo con tachigrafo manomesso - e quella di cui all’art. 437 cod. pen. - che sanziona, invece, l'omessa collocazione, la rimozione o il danneggiamento di apparecchiature destinate a prevenire infortuni sul lavoro - non sussisterebbe alcun rapporto di specialità, stante la diversità sia dei beni giuridici tutelati - rispettivamente la sicurezza della circolazione stradale, la prima, e la sicurezza dei lavoratori, la seconda - sia della struttura delle due fattispecie, sotto l'aspetto tanto oggettivo, quanto soggettivo (Cass. Pen., Sez. I, n. 47211 del 25/05/2016, dep. 09/11/2016; Sez. I, n. 34107 del 29/03/2017, dep. 12/07/2017)...

>LEGGI L'ARTICOLO


Le ipotesi con rilevanza penale sul taroccamento del tachigrafo. (ASAPS)

Lunedì, 20 Maggio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK