Sabato 20 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Paolo Carretta*
Dalla caverna dei sette ladri alla circolazione transfrontaliera

Circolazione transfrontaliera di capitali tra liberismo e necessità di controllo

Il Trattato di Funzionamento (TFUE) ammette poche restrizioni ai movimenti di capitali, ma restano possibili anche internamente all’U.E. (art. 65 TFUE) quando motivate o giustificate: come misure necessarie per impedire violazioni della legislazione tributaria o di vigilanza prudenziale sui servizi finanziari; da procedure per la dichiarazione dei movimenti di capitali a fini amministrativi o statistici; da motivi di ordine pubblico o di pubblica sicurezza...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 220


Per saperne di più sulla circolazione transfrontaliera di capitali, in un articolo per il Centauro di Paolo Carretta Col della Guardia di Finanza. (ASAPS)

 

Lunedì, 20 Maggio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK