Domenica 21 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 08/05/2019

di Sergio Ricchitelli*
I fatti di danneggiamento nel sistema giuridico italiano. Lo stato dell’arte della fattispecie a tre anni dalla depenalizzazione

Foto da aniapedia.it

1. Premessa di carattere generale e ratio delle incriminazioni.
In via di prima approssimazione il danneggiamento si può definire come quel fatto umano( ) costituente, altresì, reato e sostanziantesi nel cagionare un danno ad una cosa (materiale o immateriale) con l’effetto di determinarne una modificazione nella struttura, nella funzione o in entrambi gli aspetti strutturali/funzionali.
E’ questa una definizione, per così dire, socio normativa; il presente scritto ne indaga la valenza eminentemente giuridica...

>LEGGI L'ARTICOLO


Un interessante e ampio articolo sul danneggiamento a tre anni dalla depenalizzazione in un articolo di Sergio Ricchitelli  Docente di Diritto Internazionale Penale – Università Telematica Pegaso – Napoli

 

Mercoledì, 08 Maggio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK