Domenica 09 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Moto in contromano sull'autostrada A4: "Avevo perso il portafoglio"

Patente immediatamente ritirata, moto prelevata con il carro attrezzi: questo il destino del motociclista che martedì mattina viaggiava contromano, in autostrada

Follia in autostrada: motociclista beccato in contromano sulla A4, in corsia d'emergenza, che stava tornando indietro perché, a detta sua, aveva perso il borsello con soldi e documenti. Questa è la storia (incredibile ma vera) per cui si è reso necessario l'intervento degli agenti della Polizia Stradale, martedì mattina sulla A4 tra Bergamo e Brescia.

Il centauro in origine viaggiava in direzione Brescia, quando improvvisamente ha deciso di fare marcia indietro: il motivo, come detto, il presunto smarrimento del borsello che aveva con sé. E così ha girato la moto, ha imboccato la corsia d'emergenza e ha cominciato a viaggiare contromano.

Le (tante) chiamate al 112

Sono stati gli stessi automobilisti, tanti, ad averlo notato che hanno allertato il 112: in pochi minuti sul posto si è precipitata una pattuglia della Polstrada, che ha raggiunto e fermato il motociclista ancora impegnato nelle sue pazze manovre.

Con gli agenti ha provato a giustificarsi, ma non basta: la legge è la legge, e il Codice della strada pure. Inevitabili le conseguenze: multa salatissima da oltre 500 euro, e ritiro immediato della patente. Per ritirare il mezzo si è reso necessario l'intervento del carro attrezzi.

da bresciatoday.it


 Aveva perso il portafoglio, dice. Per recuperarlo ha rischiato di perdere la vita (e di farla perdere ad altri). (ASAPS)

Giovedì, 18 Aprile 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK