Mercoledì 25 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Guida camion dopo una bottiglia di vodka

Stradale avvisata da automobilisti preoccupati, ritirata patente

(ANSA) - BOLZANO, 25 FEB - Ritiro della patente e multa per guida in stato di ebbrezza per il conducente di un mezzo pesante con targa polacca fermato sull'A22 dalla polizia stradale con una bottiglia di vodka vuota nell'abitacolo ed un tasso alcolemico di 2,93 grammi su litro.
 Ad avvisare il Centro operativo autostradale di Trento sono state le numerose segnalazioni degli automobilisti, che hanno chiamato segnalando un autoarticolato che procedeva pericolosamente lungo l'autostrada del Brennero, in direzione Nord, nel tratto tra i caselli autostradali tra Egna e Bolzano Sud, sbandando vistosamente e impegnando tutte le corsie di marcia, anche quella d'emergenza. L'uomo, in evidente stato di alterazione alcoolica, è stato fatto scendere con fatica dal veicolo mentre il mezzo pesante è stato spostato al fine di liberare la carreggiata e la circolazione stradale. Visitato dal personale medico per gli accertamenti sanitari del caso, l'uomo aveva un tasso di alcol nel sangue pari a 2,93 grammi su litro.

da ansa.it


 I cittadini danno l’allarme. (ASAPS)
“Ad avvisare il Centro operativo autostradale di Trento sono state le numerose segnalazioni degli automobilisti, che hanno chiamato segnalando un autoarticolato (con targa polacca) che procedeva pericolosamente lungo l'autostrada del Brennero, in direzione Nord, nel tratto tra i caselli autostradali tra Egna e Bolzano Sud, sbandando vistosamente e impegnando tutte le corsie di marcia, anche quella d'emergenza. L'uomo, in evidente stato di alterazione alcoolica, è stato fatto scendere con fatica dal veicolo mentre il mezzo pesante è stato spostato al fine di liberare la carreggiata e la circolazione stradale. Visitato dal personale medico per gli accertamenti sanitari del caso, l'uomo aveva un tasso di alcol nel sangue pari a 2,93 grammi su litro”

Martedì, 26 Febbraio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK