Mercoledì 20 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/09/2004

Francia - BUS AUTOMATIZZATO: TI VEDE, NON INQUINA E NON FA RUMORE. TUTTO IL GIORNO SENZA AUTISTA, RIENTRA DA SOLO ANCHE IN GARAGE

Francia

BUS AUTOMATIZZATO: TI VEDE, NON INQUINA E NON FA RUMORE. TUTTO IL GIORNO SENZA AUTISTA, RIENTRA DA SOLO ANCHE IN GARAGE

(ASAPS) ANTIBES/FRANCIA – Un film di fantascienza degli anni ’90, Total Recall, il regista Paul Verhoeven immaginava un futuro di strade piene di yellow cab (così vengono chiamati i taxi negli States), prese a forza da uno Schwarzenegger ancora gonfio e da una Sharon Stone ancora giovanissima. Come sempre, così come era accaduto al Nautilus di Verne, le intuizioni di certi sognatori prestati alla letteratura, sono destinate a diventare realtà, ed ora sulla Costa Azzurra, ad Antibes appunto, c’è un autobus che si ferma alla fermata e riparte, ti porta a destinazione e poi torna a mettersi in carica da solo, a fine serata. È un autobus senza autista, progettato per muoversi con un motore elettrico e per seguire un itinerario programmato. Il veicolo viaggia grazie ad un sofisticatissimo sistema (manco a dirlo) di sensori magnetici e perfino di lettura interpretativa delle immagini riprese da una videocamera piazzata sul davanti del mezzo. Così, all’occorrenza, può fermarsi davanti ad un pedone, ad una bici o ad un qualsiasi ostacolo, ripartendo quando questo si sposti. L’autobus del futuro – che toglierà altri posti di lavoro, aggiungiamo noi – è in grado di trasportare fino a 20 persone e di correggere la rotta ogni tre metri, grazie ad alcuni magneti piazzati sotto il piano viabile. A fine serata, il sistema impone al veicolo l’ultima corsa: con la batteria restante rientra alla rimessa, dove un assistente provvederà a metterlo in carica fino all’indomani. Il cartello non parlate all’autista sarà dunque del tutto superfluo. (ASAPS)

 

 

 

Venerdì, 24 Settembre 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK