Lunedì 25 Marzo 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Ugo Terracciano*
Decreto Sicurezza: novità in tema di immigrazione

Il Decreto-Legge cosiddetto “pacchetto sicurezza”, ironia della sorte, reca il numero 113, che richiama alla mente l’utenza del soccorso pubblico e già questo potrebbe suonare come un buon augurio. Staremo a vedere. Quelllo che è certo è che nella sostanza si tratta di un provvedimento molto articolato che tocca temi come l’antimafia, la circolazione stradale e la sicurezza urbana. La parte più discussa però è quella relativa alle nuove norme sull’immigrazione, volte da una parte ad imprimere una stretta sulle presenze illegali e dall’altra a riordinare alcuni istituti già esistenti. Per esempio i permessi di soggiorno per motivi umanitari vengono soppiantati da permessi meglio codificati e circoscritti per meriti civili, per cure mediche o per calamità naturali nel Paese d’origine. Inoltre gli Sprar (cioè i Centri di raccolta dei richiedenti asilo gestiti dai Comuni), continueranno ad esistere ma limitatamente ai richiedenti di protezione umanitaria e ai minori accompagnati...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 217

 

Martedì, 19 Febbraio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK