Lunedì 25 Marzo 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 13/02/2019

Modifiche al CdS ciclisti contromano e 150 in autostrada
Scambio di vedute fra Vittorio Sgarbi e Giordano Biserni ASAPS
nella trasmissione Italia sotto inchiesta condotta
da Emanuela Falcetti su Rai Radio 1
ASCOLTA LA REGISTRAZIONE

Il presidente ASAPS Giordano Biserni ha partecipato martedì 12 febbraio alla trasmissione Italia sotto inchiesta condotta da Emanuela Falcetti,  nella seconda parte  alle 18,35 si è parlato delle modifiche al CdS in discussione alla Commissione Trasporti della Camera.
In una prima fase Biserni ha espresso le note posizioni dell’ASAPS sulle due proposte principali: i ciclisti contromano nelle zone 30 dei centri urbani e l’elevazione del limite di velocità a 150 km/h nelle autostrade a 3 corsie, con una raffica di argomenti abbastanza convincenti.
Dopo questa parte nella trasmissione della Falcetti ce ne era una successiva con ospite Vittorio Sgarbi  su argomenti relativi all’arte. Ma Sgarbi ha subito chiamato in gioco Biserni per le sue affermazioni sui 150 in autostrada. A quel punto la giornalista conduttrice ha richiamato in trasmissione Giordano Biserni che ha avuto uno scambio di opinioni con il noto parlamentare e sindaco di Sutri.  Dobbiamo dire che a parte qualche spigolosità Sgarbi ha alla fine convenuto su alcuni aspetti con Biserni
Vale la pena ascoltare la registrazione.

>Ascolta qui la registrazione della puntata


Trovarsi di fronte in modo inaspettato Vittorio Sgarbi in una trasmissione radiofonica di punta, sui temi della riforma del CdS e della sicurezza stradale non è esattamente una situazione comoda neanche per un esperto del settore.
Però Giordano Biserni sembra se la sia cavata bene riuscendo quasi ad “ammansire”il parlamentare e noto critico d’arte nazionale. Vale la pena ascoltare la registrazione. (ASAPS)

Mercoledì, 13 Febbraio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK