Lunedì 17 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/01/2019

Guida in contromano, l'aiuto arriva dal cloud

In Germania, grazie alla partnership tra Bosch è Antenne Bayern, è attiva un’app che allerta in tempo reale chi guida contromano e tutti i veicoli nelle vicinanze

Il problema degli incidenti causati dalla guida in contromano è noto da tempo ma anziché diminuire, purtroppo, si registra un aumento del fenomeno. L’episodio più recente è quello appena avvenuto sulla tangenziale di Milano in cui una persona ha perso la vita e altre quattro sono rimaste ferite.
 
Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio dell’Associazione sostenitori amici polizia stradale, nel 2017 sono stati registrati 221 episodi di guida contromano, mentre il bilancio non ancora definitivo dello scorso anno fa segnare 225 casi.
 
“Il fenomeno meriterebbe  ulteriori e più efficaci sistemi di contrasto – ha dichiarato il presidente dell’Asaps, Giordano Biserni – per rendere ancora più visibile e allertato l’imbocco contromano di una rampa o uno svincolo o uscita da un’area di servizio.
Parliamo della segnaletica verticale e orizzontale, ma non solo. Utili potrebbero essere anche i sistemi di allarme visivo e acustico che scattano nel momento in cui leggono la direzione sbagliata del veicolo”.
 
E sempre sulla base dell’analisi dell’Asaps, nei primi 11 mesi del 2018 il conducente che viaggiava contromano nel 13% dei casi è risultato ubriaco o drogato, nel 22,2% era anziano e nel 9,7% straniero.
Ma al di là delle condizioni di chi si trovava in quel momento alla guida, le nuove tecnologie potrebbero contribuire efficacemente a contrastare questi gravi episodi come, ad esempio, avviene in Germania dove, grazie a una partnership tra il colosso dell’elettronica automotive Bosch e l’emittente radiofonica bavarese Antenne Bayern si riescono a salvare molte vite.
 
In poche parole basta avere a bordo l’app della stazione radiofonica sviluppata dalla Bosch e grazie ai dati elaborati in tempo reale sul cluod della società è possibile avvisare sia chi sta guidando nella corsia sbagliata, sia i veicoli che si trovano nelle vicinanze.
 
E’ stato calcolato che in Germania, ogni anno vengono trasmessi circa duemila avvisi di veicoli che viaggiano contromano. Purtroppo però, molto spesso la comunicazione avviene troppo tardi e un terzo degli incidenti di questo tipo si verifica dopo che il guidatore ha già percorso una media di 500 metri.
 
La segnalazione di marcia contromano basata su cloud della Bosch è stata sviluppata per trasmettere un messaggio di pericolo nell’arco di circa dieci secondi.
Con l’aiuto dell’app di Antenne Bayern e dei suoi 250.000 utenti unici attivi, la stazione radio nazionale può avvisare immediatamente gli ascoltatori in tutto il paese di situazioni pericolose causate dalla guida in contromano.
 
“Bosch sta lavorando duramente per rendere la mobilità priva di emissioni, senza stress e, non ultimo, senza incidenti – ha spiegato Volkmar Denner, Ceo Bosch – Il nostro sistema di avviso di guida in modo errato dimostra che adottiamo un approccio globale alla sicurezza stradale e non limitiamo il nostro modo di pensare solo ai veicoli.
Ogni vittima del traffico è una di troppo. Sono contento che insieme ad Antenne Bayern, stiamo contribuendo a migliorare la sicurezza del traffico.
Siamo in grado di allertare in tempo molti utenti della strada dei guidatori contromano. Sono convinto che la nostra partnership preverrà gli incidenti mortali”.
 
Insomma gli strumenti per contrastare efficacemente gli incidenti causati dalla guida in contromano ci sono, quello che ancora manca è invece un intervento concreto per mettere in atto le possibili soluzioni.

 



Analisi e proposte della Bosch per affrontare i contromano.  I dati dell’Osservatorio ASAPS sul Repubblica/Motori come prezioso contributo per capire la portata del fenomeno.

Martedì, 29 Gennaio 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK