Martedì 29 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/09/2004

Montepulciano - Sventato in autostrada l’ennesimo colpo della banda del telone: in manette un 40enne napoletano colto in flagrante insieme a tre complici, fuggiti.

Montepulciano, sventato in autostrada l’ennesimo colpo della banda del telone: in manette un 40enne napoletano colto in flagrante insieme a tre complici, fuggiti.

(ASAPS) MONTEPULCIANO (SI) – L’area di servizio Montepulciano, nel tratto senese della A1, è tornata nel mirino dei “criminali autostradali”, quelli specializzati in furti e rapine ai danni di autotrasportatori. Nella notte tra martedì e mercoledì, alle 2 e mezzo del mattino, una pattuglia della Sottosezione di Arezzo è entrata in perlustrazione nel grande parcheggio riservato ai tir, sulla carreggiata sud dell’autosole. Dall’interno di un semirimorchio telonato tedesco, gli uomini della Stradale hanno notato dei movimenti sospetti: i fari montati sul tetto dell’autoradio hanno illuminato a giorno il veicolo, il cui telone era stato tagliato. Dall’interno sono subito fuggite quattro persone, una delle quali, un pregiudicato napoletano di 40 anni circa, è stata immediatamente bloccata. Niente da fare per i suoi complici, che hanno saltato il reticolato dandosi alla fuga nei campi vicini. Il ladro è stato arrestato e condotto nel carcere di Arezzo, dove resterà a disposizione della Procura di Montepulciano. Le indagini sono rivolte ora all’individuazione dei suoi complici ed alla ricostruzione dell’attività del gruppo. (ASAPS).


Giovedì, 30 Settembre 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK