Sabato 15 Dicembre 2018
area riservata
ASAPS.it su

di Riccardo Matesic*
Se anche le moto iniziano a guidare da sole

La BMW ha presentato una moto capace di viaggiare senza conducente. Ma è solo la punta di un iceberg che vede l’elettronica sempre più presente nella gestione dei mezzi a due ruote. Solo che, a differenza delle auto, nelle moto questo tipo di controlli sono stati inseriti in maniera più discreta, per non togliere il piacere di guida

Ha fatto molto rumore recentemente il prototipo di motocicletta BMW capace di viaggiare senza conducente. La dimostrazione è avvenuta davanti a un gruppo selezionato di giornalisti, nell’area test del gruppo BMW di Miramas, nel sud della Francia. Il veicolo parte in modo indipendente, accelera, gira nel tortuoso circuito di prova e rallenta in maniera autonoma, fino a fermarsi...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 215

 


 

Ovviamente lo consideriamo solo un esperimento, perché quando dalla moto gli hai tolto la guida cosa rimane...?

 

Lunedì, 12 Novembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK