Lunedì 14 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

Cane investito: niente risarcimento al padrone per il danno non patrimoniale
da studiocataldi.it

Per la Cassazione il ferimento dell'animale da affezione non può qualificarsi come pregiudizio esistenziale per la lesione di un interesse del soggetto

Non spetta il risarcimento del danno non patrimoniale al proprietario del cane che ha riportato delle ferite a causa dell'investimento di un auto. Il ferimento dell'animale, infatti, non può qualificarsi come danno esistenziale legato alla lesione di un interesse del soggetto a conservare una sfera di integrità affettiva tutelata dalla Costituzione...

>Continua a leggere su studiocataldi.it

di Lucia Izzo
da studiocataldi.it

Mercoledì, 31 Ottobre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK