Sabato 26 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

di Fabio Piccioni*
La tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (whistleblower)

L’excursus storico-normativo
- L’art. 1 c. 51 L. 6/11/2012 n. 190 (c.d. legge Severino) ebbe a inserire nel corpo del D.Lgs. 165/2001, recante Testo Unico del Pubblico Impiego (TUPI), l’art. 54-bis introducendo un regime speciale di tutela per il pubblico dipendente che denuncia condotte illecite di cui sia stato spettatore diretto in ragione del rapporto di lavoro.
La disposizione mira, oltre che a stimolare le segnalazioni di condotte illecite da parte dei dipendenti pubblici, anche a garantire il dipendente stesso da possibili misure discriminatorie che potrebbero derivargli dalla denuncia effettuata...

>LEGGI L'ARTICOLO


da il Centauro n. 214


Un interessante articolo dell’ Avv. Fabio Piccioni su una materia nuova. (ASAPS)

Lunedì, 15 Ottobre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK