Lunedì 19 Novembre 2018
area riservata
ASAPS.it su

di Stefano Guarnieri*
Riflessioni sulla tragedia di Genova:
fare prevenzione non rende né famosi né popolari

La tragedia di Genova e tante altre che sono avvenute sulle nostre strade recentemente dovrebbe portare all’attenzione di tutti e in primis dei cittadini stessi il tema della sicurezza legata alla mobilità stradale su gomma. Non c’è dubbio che i cittadini e le amministrazioni accettino abbastanza tranquillamente ogni anno in Italia 3.500 morti e 17.000 feriti gravi dovuti alla mobilità su strada e gomma non cambiando le loro abitudini e i loro piani mentre sono molto attenti alla sicurezza per la mobilità aerea, ferroviaria e su acqua dove la mortalità annuale esiste ed è sempre grave ma assai minore sull’ordine delle decine...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 214

 

 

 

Mercoledì, 10 Ottobre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK