Lunedì 28 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di AGOSTO 2018
Il tragico crollo del viadotto Morandi di Genova fa schizzare in alto i dati della mortalità nel mese: 70 morti, addirittura 44 in più rispetto all’agosto del 2017 (43 vittime solo nel crollo del ponte), leggero incremento dei feriti con un leggero calo dei sinistri

Foto Blaco© - Archivio Asaps

 

(ASAPS) Il  mese di agosto 2018 è stato sicuramente il più tragico degli ultimi anni, anzi degli ultimi decenni, come numero di vittime sulla strada. Il crollo del viadotto Morandi di Genova da solo ha causato 43 vittime, oltre la metà dei morti totali del mese sulla rete autostradale che sono stati 70,  vale a dire  44 in più rispetto allo stesso mese del 2017 e un incremento record del 169,2%! Paradossalmente sono stati invece in leggero calo i sinistri rilevati e una piccola crescita del numero dei feriti, anche in questo caso hanno inciso le persone che hanno riportato gravi ferite nel crollo di Genova.

Secondo i dati della Polizia Stradale nell’ottavo mese del 2018 sono stati registrati nell’intera rete 2.307 incidenti, contro 2.416 dell’agosto 2017, con un decremento di 109 sinistri -4,5%. La media della sinistrosità sulla rete è stata di 74 incidenti al giorno.

I feriti sono stati complessivamente 1.285 pari a 41 al giorno, con un leggero incremento di 20 ingressi al pronto soccorso +1,6%, rispetto allo scorso anno. Disastroso invece l’incremento delle vittime mortali. Sono state 70, vale a dire 44 in più rispetto alle 26 dell’agosto 2017, l’incremento purtroppo record è del 169,2%.

Il mese di agosto segna una parola definitiva sulla mortalità generale sulla rete autostradale e compromette ogni speranza di miglioramento dei dati di questo infausto 2018.  (ASAPS)


I dati terribili  del mese di agosto  degli incidenti sulla rete dopo il crollo del viadotto Morandi di Genova. (ASAPS)

Venerdì, 21 Settembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK