Domenica 24 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 21/09/2018

Il viaggio da record dei Carabinieri per consegnare tre organi da trapiantare

Missione eroica degli uomini del Norm che a bordo della loro speciale Giulia Quadrifoglio (velocità massima 307 km/h) compiono il tragitto Milano-Como e ritorno in un'ora per portare ai medici un fegato e due reni
La Giulia Quadrifoglio del Norm dei Carabinieri

Non avrebbero potuto rispondere in maniera più veloce a quella richiesta di aiuto, proveniente dalla centrale operativa dell'Areu: tre organi per altrettanti trapianti necessari a Milano, da prelevare però all'ospedale Sant'Anna di Como.

>La notizia su Qui Como

Mercoledì mattina i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Milano non ci hanno pensato su troppo: con la loro auto speciale "Giulia Quadrifoglio" sono partiti dalla caserma di Via Vincenzo Monti nel capoluogo lombardo alle 9.45 e alle 10.05 erano già al nosocomio lariano, dove hanno prelevato i tre organi richiesti - un fegato e due reni - per poi risalire a bordo della loro supercar, capace di raggiungere la mirabolante velocità di 307 chilometri orari.

Alle 10.30 il viaggio della speranza è ripartito e alle 10.50 i militari sono giunti al Niguarda, dove hanno consegnato il fegato. Pochi minuti più tardi gli uomini del Norm hanno concluso la loro "missione" affidando i reni all'équipe medica che li aspettava già in sala operatoria.

In tutto, da Milano a Como e ritorno, i Carabinieri hanno impiegato un'ora e cinque minuti. Se la sanità lombarda è un'eccellenza, in questo caso, il merito è anche loro.

da leccotoday.it


Missione compiuta e bene. (ASAPS)

Venerdì, 21 Settembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK