Domenica 01 Agosto 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/08/2018

Guidavano mezzi rubati, beccati ad Anzio e Nettuno dalla Polizia Stradale

Denunciato un romeno di 55 enne trovato su un motorino rubato a Lecce nel 2013 e due ragazzi a bordo di una Panda risultata rubata a Roma

Giornata di intenso lavoro quella di ieri per gli agenti della Polizia Stradale d’istanza ad Anzio e Nettuno per il periodo estivo. Gli uomini diretti dal sovrintendente capo Carmine Calabrese hanno denunciato ieri tre persone, tutte trovate a bordo di mezzi risultati provento di furti. Il primo è stato un uomo di 55 anni rumeno che, a seguito di un controllo sul lungomare di Anzio, è risultato a bordo di un ciclomotore 50 cc che era stato rubato a Lecce nel 2013. Altre due denunce, poi, sono scattate in serata. Colpiti dal provvedimento due ragazzi che era intenti a sfrecciare per le vie del centro a Nettuno, su lungomare Matteotti, a bordo di una Fiat Panda, compiendo numerosi sorpassi azzardati. Gli agenti li hanno fermati e a seguito dei controlli il mezzo risultava essere stato rubato a Roma. Per i due, come per il romeno, è scattata una denuncia per ricettazione. Più grave la posizione del guidatore della Panda a cui sono state contestate anche numerose violazioni del codice della strada. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario che è giunto presso la sede del posto mobile della polizia stradale nella caserma di Santa Barbara a Nettuno per recuperare la sua auto.

da ilclandestinogiornale.it


No, non sempre va bene ai criminali. (ASAPS)

Lunedì, 27 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK