Martedì 28 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Posta 13/08/2018

La lettera
Le statali e provinciali sono una giungla di asfalto... e Tarzan (la Polstrada) non c'è più...
Ormai sulle strade è sfida tra auto e camion, come nel film Duel.


Gentile associazione ASAPS
qualche giorno fa stavo percorrendo una strada provinciale a 2 corsie a doppio senso di marcia in provincia di Cremona verso  Brescia. Strada extraurbana con limite di velocità a 90 km/h e 70 per i mezzi pesanti. Io viaggiavo a 85 km /h anche perchè mi piace vedere il paesaggio e viaggiare in sicurezza. Autotreni e autoarticolati dietro che mi sfanalavano e suonavano, manco fossi andato a 50 km/h. Mi sembrava la trama del film Duel! Ad un semaforo, che nel frattempo era divenatato giallo, mi fermavo, un autoarticolato mi sorpassa, passa col rosso e mi suona per mezz’ora. Sarà figlio dell'abbandono sistematico delle strade ordinarie, ormai nei distaccamenti personale limitatissimo e di pattuglie sulle strade sempre meno, quasi scomparse. Il risultato è questo:  bisonti impazziti sulle strade, poi ci mettiamo pure gli autocarri leggeri (dove spesso gli autisti di corrieri leggono le bolle mentre guidano e con altra mano chiamano il cliente col telefono)...
Insomma è una vera giungla di asfalto.. e Tarzan (la Polstrada) non c'è più

Mail firmata


Lo sfogo di un automobilista che non vede più la stradale lungo le statali, mentre è “pressato” da camion e camioncini che lo tallonano. (ASAPS)

Lunedì, 13 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK