Domenica 19 Agosto 2018
area riservata
ASAPS.it su

Spagna, in arrivo i lampeggianti blu su ambulanze e veicoli dei pompieri

Adeguato il codice della strada agli standard europei: pur con qualche differenza tra tutti gli stati membri, gli unici a fare ancora diversamente sono i greci

(ASAPS) MADRID – Gli osservatori più attenti, avranno notato che in Spagna ambulanze e pompieri hanno gli indicatori supplementari di allarme, i cosiddetti lampeggianti, di colore arancione.
Un’anomalia quasi unica in Europa, alla quale le autorità iberiche stanno per porre rimedio: finora, infatti, i veicoli di soccorso sanitario e tecnico utilizzavano, oltre alla sirena (il sistema di segnalazione acustica), gli stessi indicatori impiegati sui mezzi d’opera o sui trasporti eccezionali, creando una certa confusione soprattutto per i turisti e in caso di sconfinamento in Portogallo e in Francia, dove sono frequenti i reciproci rinforzi d’aiuto in caso di calamità naturale o di patologie gravi.
La questione è divenuta una priorità proprio con l’apertura delle frontiere e con la successiva questione della diversa funzione alla quale i lampeggianti gialli sono destinati negli Stati vicini.
I codici della strada dei Paesi aderenti all’UE hanno avevano trovato un sostanziale accordo prima ancora che gli esperti del settore si mettessero attorno a un tavolo ed oggi il ricorso a luci d’emergenza di altre tonalità è riservato a casi molto particolari: in Finlandia, in Estonia, in Germania e in Svezia, la polizia è solita utilizzare un fascio di luce rossa che si propaga in avanti, per indicare al veicolo che precede di fermarsi per un controllo, mentre nel Regno Unito i veicoli di pattuglia dispongono di luci lampeggianti posteriori per indicare la sosta e che vengono azionate separatamente dai lampeggianti azzurri. In Svezia, lo strobo verde indica il punto di comando avanzato in caso di emergenza medica massiva, mentre una luce rossa qualifica un certo veicolo come il luogo di direzione delle operazioni in caso di calamità la cui gestione è affidata ai pompieri, come del resto in Austria e Germania.
In Grecia permane la distinzione tra lampeggianti di soccorso e quelli di Polizia, rispettivamente rosso e blu, mentre in Ungheria e Slovacchia rosso e blu sono accoppiati  sulle barre montate sul tetto delle pattuglie. (ASAPS)
 



Una sintetica panoramica su come usano i lampeggianti i veicoli in emergenza negli altri paesi europei. Con qualche sorpresa. (ASAPS)

Venerdì, 10 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK