Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 07/08/2018

Stalking: se la minaccia è grave e reiterata la querela è irrevocabile
da altalex.com

Cassazione penale, sez. V, sentenza 21/06/2018 n. 28713

Se la gravità della minaccia concorre con le altre modalità indicate nell'art. 612 c.p. nel determinare la particolare offensività della condotta, non può che assumere posizione analoga ove tale maggiore lesività, rispetto alla capacità di autodeterminazione della vittima, è presa in esame ai fini della irrevocabilità della querela per il reato di stalking realizzato anche con condotte minacciose.

E' quanto ha affermato la Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza...
 

>Continua a leggere su altalex.com


da altalex.com


 

Martedì, 07 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK