Venerdì 21 Febbraio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/07/2018

Torino, in un colpo solo infrange mezzo codice stradale: seimila euro di multa e patente in bilico

Sotto gli occhi dei vigili è sfrecciato col rosso a fari spenti, senza cinture e parlando al telefono. Fermato dopo un inseguimento, non era neppure assicurato

Sono bastati pochi minuti per confezionare un insieme di infrazioni da quasi seimila euro e rischiare l'azzeramento dei punti sulla patente. L'incauto automobilista ha infatti violato cinque articoli del codice stradale in un colpo solo sotto gli occhi di una pattuglia della polizia municipale a Torino, in corso Vercelli, quasi all'incrocio con via Oxilia, nella periferia nord della città.

L'automobilista, 29 anni, italiano, alle 2,30 di notte è sfrecciato a tutta velocità passando con il semaforo rosso (200 euro di multa e 6 punti sulla patente) e con i fari spenti (335 euro). Stava anche parlando al cellulare, il che gli è costato un altro verbale da 646 euro e un'altra manciata di punti sulla patente; lo stesso vale per la guida senza cinture (323 euro e 5 punti). E infine gli agenti hanno scoperto che l'auto non era assicurata: multa di 3170 euro e immediato sequestro del veicolo.

Il conto alla fine del controllo è stato salatissimo. La polizia municipale, inoltre, è riuscita a fermarlo solo dopo averlo inseguito per un po'.  Il "recordman" alla rovescia è solo uno dei tanti finiti la notte scorsa nel mirino dei vigili, che tra i quartieri Vallette, Barriera di Milano e Aurora hanno controllato 273 veicoli e multato 42 persone.


di CARLOTTA ROCCI

da repubblica.it


Sotto gli occhi degli agenti della Polizia Municipale è sfrecciato col rosso a fari spenti, senza cinture e parlando al telefono. Fermato dopo un inseguimento, non era neppure assicurato. Non c’è bisogno di aggiungere altro. (ASAPS)





Venerdì, 27 Luglio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK