Martedì 24 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 14/06/2018

LA  POLIZIA STRADALE DI SERIATE  DI SCORTA PER
IL SALUTO AL SANTO PAPA GIOVANNI XXIII

Preparazione del dispositivo di scorta

 

Il 10 giugno si è conclusa la visita del SANTO PAPA GIOVANNI XXIII nella Provincia di Bergamo, dopo essere stato visitato e abbracciato da più di 250mila fedeli, l’urna ha fatto rientro a Roma dove è giunta regolarmente all’orario prefissato in Vaticano.

Dopo la partenza da Sotto il Monte, l’urna scortata anche dagli Agenti della Sezione Polstrada di Bergamo, ha raggiunto la caserma della Sottosezione della Polizia Stradale di Seriate per una breve sosta prima della ripartenza definitiva.



E’ stata l’occasione da parte del personale in servizio e fuori servizio che è intervenuto per l’occasione, di potere effettuare una preghiera ed un saluto e ringraziare il SANTO PADRE, infatti il Comandante della Sottosezione di Seriate, Ispettore Superiore A. TARTAGLIA, ha provveduto nell’occasione, ad invitare il Parrocco della adiacente parrocchia di Cassinone Don BARCELLA Arduino. il quale ha subito accolto l’invito ed è intervenuto, lo stesso unitamente gli appartenenti alla Sottosezione, ha recitato il santo Rosario in attesa del Vescovo Monsignor BESCHI che veniva ringraziato da tutto il personale della Polizia Stradale per aver permesso di essere vicini al Santo.

 

 

La sosta con i fedeli

Quest’ultimo giungeva in loco vero le ore 22.15 per il saluto finale al SANTO PADRE, nel frattempo, la notizia della presenza del SANTO si era propagata nella zona ed una folla composta di fedeli si radunava ordinatamente all’esterno dei cancelli della caserma cantando e pregando .

Verso le 22.30, dopo la benedizione del Vescovo Monsignor BESCHI, l’urna ripartiva per ROMA scortata dalla Polstrada e personale Gendarmeria Vaticana  , ma prima di riprendere l’autostrada effettuava una breve sosta all’esterno della caserma, dove i commossi fedeli della piccola comunita’ della Frazione del Cassinone ove è sito il Reparto potevano effettuare un ultimo saluto.

 

REFERENTE ASAPS POLSTRADA BERGAMO E SERIATE
Luigi Paolo CATTURINI


Un vero onore  scortare un grande Papa. (ASAPS)

Giovedì, 14 Giugno 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK