Mercoledì 12 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Contromano in tangenziale si schianta contro un Suv: morto l'uomo al volante della Panda

L'uomo era ricoverato nel reparto di Rianimazione del San Gerardo di Monza

 È morto nella notte tra giovedì e venerdì 25 maggio all'ospedale San Gerardo di Monza C.A., il pensionato di 84 anni di Bovisio Masciago, che mercoledì pomeriggio, al volante della sua Fiat Panda è entrato in tangenziale Est contromano e ha provocato due incidenti stradali, uno dei quali gli è stato fatale. La notizia è stata riportata da MonzaToday.

L'uomo è deceduto alle quattro della notte nel reparto di Rianimazione del nosocomio monzese dove era stato ricoverato in prognosi riservata in seguito ai gravi traumi e alle ferite riportate nello schianto.

Tutto è iniziato nel pomeriggio di mercoledì quando diverse chiamate al numero di emergenza hanno segnalato la presenza di una vettura contromano in tangenziale all'altezza di Vimercate. Dopo aver sfiorato alcuni veicoli provenienti dalla direzione opposta, la Panda condotta dal pensionato ha causato un primo incidente stradale. Un giovane alla guida di una Toyota Auris per evitare il veicolo controsenso è uscito fuori strada. Poco più avanti, all'altezza di Vimercate centro, nella galleria, l'utilitaria ha centrato un Suv che viaggiava nel corretto senso di marcia. L'impatto, violentissimo, ha distrutto il veicolo e causato seri traumi e ferite al pensionato che è stato soccorso in codice rosso e trasferito in prognosi riservata al San Gerardo dove è rimasto ricoverato per due giorni fino al decesso, nella notte di venerdì.

L'incidente ha causato anche il ferimento del conducente del secondo veicolo, un uomo di 47 anni soccorso in codice giallo e trasferito in ospedale a Vimercate. Per i rilievi relativi agli incidenti sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di San Donato che stanno effettuando gli accertamenti per ricostruire l'intero tragitto compiuto dalla Panda contromano.

Nel pomeriggio di giovedì poi sempre sulla tangenziale Est, all'altezza di Carugate in direzione Milano, si è verificato un secondo incidente mortale. A perdere la vita, in un violento schianto contro un mezzo pesante la cui dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, è stato un motociclista di 27 anni.
 

da milanotoday.it


Il contromano che diventa mortale. (ASAPS)

Venerdì, 25 Maggio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK