Mercoledì 30 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/04/2018

Pordenone, prova la moto appena comprata: finisce contro un muro e muore

Incidente mortale a Budoia lungo la strada provinciale 29, la Pedemontana Occidentale, all'intersezione con via Rivetta, nel pomeriggio di oggi, martedì 24 aprile. A perdere la vita, in una fuoriuscita autonoma, è stato un centauro di Polcenigo di 63 anni, Giuseppe Bravin, un uomo molto conosciuto e amato in paese, per gli amici "il ceppo".

Il centauro aveva comprato da pochi giorni una moto nuova, una Honda Crb, e aveva approfittato della bella giornata di sole per provare la fiammante due ruote. Intorno alle 17.30 ha perso il controllo del mezzo che è finito contro un piccolo muro. Nell'impatto, che non ha coinvolto altri mezzi, Bravin ha riportato ferite fatali ed è morto. Inutili i soccorsi del personale medico inviato sul posto dalla centrale Sores di Palmanova: per il 63enne non c'era più nulla da fare se non constare il decesso.

Sul posto, per rilievi e accertamenti, il Norm della Compagnia di Sacile e i carabinieri della stazione di Polcenigo che hanno informato il pm di turno della Procura della Repubblica di Pordenone. Sul posto anche i vigili del fuoco. La Honda è stata posto sotto sequestro e sarà disposta l'autopsia. L'uomo lascia una sorella e tantissimi amici. Polcenigo è in lutto. 

di Paola Treppo
da ilmessaggero.it


Stroncata l’emozione in uno schianto fatale. (ASAPS)

Giovedì, 26 Aprile 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK