Venerdì 06 Agosto 2021
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 10/04/2018

Parcheggi in condominio insufficienti? E’ inadempimento del costruttore
da altalex.com

(Cass. Civ., sez. II, 16/02/2018, n. 3842)

Cosa succede se i parcheggi all’interno di un condominio non sono sufficienti?
Se vi è una insufficienza dei parcheggi all’interno di un condominio si rappresenta un inadempimento del costruttore.
Così hanno precisato i giudici della Suprema Corte di Cassazione nella decisione del 16 febbraio 2018 n. 3842, ricordando che ai sensi e per gli effetti di cui alla Legge 1150/1942 (nello specifico all’articolo 41 sexies) nelle nuove costruzioni ed anche nelle aree di pertinenza delle stesse, devono essere riservati idonei ed appositi spazi per i parcheggi in misura non inferiore ad un metro quadrato per ogni dieci metri cubi di costruzione...

>Continua a leggere su altalex.com

di Manuela Rinaldi
da altalex.com

Martedì, 10 Aprile 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK