Lunedì 19 Novembre 2018
area riservata
ASAPS.it su

Novità per i soci ASAPS 2018
LA STORIA DELLA PATENTE DI GUIDA ITALIANA
Di Raffaele Chianca

Un nuovo testo in formato e-book nel quale l’autore ha elencato tutti i modelli di patente di guida, nonché le relative versioni, susseguitisi nel nostro Paese nell’arco di oltre un secolo, con indicazioni e cenni ai relativi riferimenti normativi.

Un’impresa certo non facile, se si considera la circostanza che anche gli uffici preposti al rilascio di tale documento ne hanno perso ormai parte della memoria storica.

A riportare un po’ di ordine in materia, sono intervenuti il rigore scientifico e la capillare ricerca storica con i quali Raffaele Chianca, uno dei Maestri con la M maiuscola in materia di documenti, ha portato avanti questa opera certosina. Un autore del quale la stragrande maggioranza degli addetti ai lavori conosce l'indiscusso ed autorevole impegno nel contrasto al falso documentale, impegno di una vita profuso in attività operative e formative di altissimo livello. Non a caso, tutti coloro che intervengono in tale ambito hanno imparato qualcosa da questo autore al quale, non solo va riconosciuto il merito di aver evidenziato l'importanza di tale problematica, ma anche quello di aver introdotto nel panorama nazionale un preciso metodo di controllo del fenomeno, da molti imitato ma mai eguagliato...

L’ultima fatica di Chianca, nostro dirigente e collaboratore storico, nasce quindi dalla necessità di fare chiarezza mediante una sistematica analisi, frutto di un’esperienza quarantennale vissuta sul campo, dedicata proprio al titolo a condurre nazionale, come dire: dalla penna e calamaio al laser engraving.

In un excursus storico che cavalca oltre un secolo di storia d’Italia, dai Regi decreti al recepimento dei trattati internazionali in materia di circolazione stradale, per giungere alle direttive della Comunità europea fino alla patente di modello conforme a quello unionale, Chianca con un lavoro sistematico, fatto di immagini storiche e di nozioni legislative, attraverso la storiografia ci aiuta a comprendere le scelte di oggi... un’analisi ragionata che in due capitoli, portandoci per mano, ci consente di viaggiare nel tempo.

L’opera, unica nel suo genere nel panorama editoriale nazionale ed internazionale, senza presunzione alcuna si qualifica come punto di riferimento per gli studiosi della materia, per i collezionisti e come ausilio per gli addetti ai lavori che, talvolta, hanno difficoltà a districarsi nella selva di modelli e varianti di patenti di guida, emessi nel corso del tempo dei quali anche gli uffici preposti del dicastero emittente hanno ormai perso memoria.

Se fino a ieri potevamo dire, a ragion veduta, di non avere a disposizione un atlante della patente di guida nazionale che potesse guidarci nelle sue tante sfaccettature, oggi attraverso la ricerca di Raffaele Chianca, possiamo certamente affermare che la rotta è tracciata e che non ci resta che seguirla!
 

>Leggi il testo

 

 

Venerdì, 09 Marzo 2018
stampa
Tag: Asaps.it.
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK