Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 23/11/2004

CATANIA - TRAGEDIA DELLA STRADA: MADRE E FIGLIOLETTA INVESTITE E UCCISE SOTTO GLI OCCHI DEL MARITO E PAPA’.

 

CATANIA, TRAGEDIA DELLA STRADA: MADRE E FIGLIOLETTA INVESTITE E UCCISE SOTTO GLI OCCHI DEL MARITO E PAPA’.

(ASAPS) CATANIA - Solo le indagini potranno accertare quali siano le cause della terribile sciagura occorsa nella tarda serata di mercoledì a Sarro, una frazione di Zafferana Etnea, nel catanese. Qui, una donna di 30 anni e la figlioletta, stavano attraversando la strada quando sono state travolte e uccise da un’auto. Si tratta di Maria Cantarella, e della sua bambina, Alessia Russo, investite da una Fiat Palio guidata da un ragazzo di 20 anni. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane si sarebbe accorto della presenza della mamma e della sua piccola, solo all’ultimo momento, quando era ormai troppo tardi. L’impatto è stato terribile, e tutto è avvenuto sotto gli occhi del marito della donna, primo a dare l’allarme ed a prestare soccorsi. Maria Cantarella è stata trasportata all’ospedale di Giarre, dove è spirata pochi minuti dopo il ricovero. La figlia è morta prima di raggiungere l’ospedale di Acireale. Sull’episodio è stata aperta una inchiesta che dovrà accertare tra l’altro se il giovane procedesse a velocità sostenuta. Sì saremmo curiosi anche noi di sapere a che velocità viaggiava quel giovane, se era sobrio o no. Le cronache ci dicono che né lui né la sua famiglia si sono fatti vivi col padre e marito delle due vittime. Vergogna! (ASAPS)




Martedì, 23 Novembre 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK