Venerdì 23 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su

Oderzo (Tv), troppo alto per l’alcoltest: cestista assolto

Un giocatore di basket professionista di Oderzo (Treviso), precedentemente condannato a 6 mesi di reclusione e 1500 euro di multa (oltre all’ovvia sospensione della patente), pena poi convertita in 186 giorni di lavori socialmente utili, è stato completamente assolto in appello perché è molto alto. Come riporta Il Corriere del Veneto nell’edizione di Treviso e Belluno a pagina 21, secondo i carabinieri il giovane si era rifiutato di sottoporsi all’alcoltest. Ma l’avvocato difensore ha replicato che il suo assistito non si è rifiutato, ma si è trovato fisicamente impossibilitato ad eseguire il test dell’etilometro.
La sera in cui è stato fermato infatti le condizioni climatiche, freddo e nebbia, hanno spinto i militari ad effettuare il test dentro la loro Fiat Bravo, per evitare che il tasso alcolemico registrato dall’etilometro fosse sbagliato. I due metri e 5 centimetri e i 11o chili di peso però hanno fatto sì che il giovane si trovasse con il petto compresso riuscendo a fatica a respirare. Quindi non si è rifiutato di soffiare, ma non ci è riuscito. (*)

da vvox.it


(*) Un'altra perla nel lungo elenco delle stupidaggini elevate ad alibi per non effettuare l'alcol test.
Facciamo assolutamente nostro e condividiamo del tutto il commento di Roberto Argenta di AICAT. (ASAPS)

Lunedì, 26 Febbraio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK