Lunedì 17 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 14/02/2018

Al controllo della Polizia si innervosisce: nel vano motore nascondeva 100mila euro

Il controllo è stato fatto nel tardo pomeriggio di domenica dagli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Forlì, lungo il tratto forlivese dell'autostrada A14

Aveva occultato nell'auto sulla quale viaggiava ben 100mila euro. Una maxi somma, della quale il conducente non ha saputo fornire giusticazione, venendo così denunciato a piede libero per il reato di riciclaggio. Il controllo è stato fatto nel tardo pomeriggio di domenica dagli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Forlì, lungo il tratto forlivese dell'autostrada A14, in corrispondenza del chilometro 79 sud.

I poliziotti hanno fermato l'auto dopo averla notata procedere in modo non corretto. Alla vista del personale in divisa il conducente si è mostrato fin da subito nervoso ed insofferente. Insospettiti da tale comportamento, hanno proceduto ad una verifica più accurata del veicolo. Durante le operazioni di controllo del numero di telaio della vettura sono state notate, parzialmente occultate sotto il coperchio copri batteria del vano motore, dieci mazzette di banconote da 10mila euro, in vari tagli, per un totale di 100mila euro.

In merito al possesso di tale ingente somma di denaro il conducente non è statio in grado di fornire alcuna giustificazione. Il tutto è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione della competente autorità giudiziaria, mentre la persona è stata denunciata a piede libero con l'accusa di riciclaggio.

da forlitoday.it


Un motore ad energia “eurolica”. (ASAPS)

Mercoledì, 14 Febbraio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK