Lunedì 19 Novembre 2018
area riservata
ASAPS.it su

di Lorenzo Borselli*
Bimbi abbandonati a morire in auto: la Russia prende l’iniziativa e prepara una legge

L’ASAPS torna sulla ricerca del 2015: si tratta di un’emergenza praticamente ignorata, nonostante le centinaia di piccole vittime, uccise dal caldo, dal freddo e da altri incidenti

(ASAPS) – Mosca (Russia) – La chiamano “Forgotten Baby Syndrome” (FBS), Sindrome del Bimbo Dimenticato, da tempo oggetto di accuratissimi studi e osservazioni: si tratta di un fenomeno molto frequente anche nello sterminato territorio della Federazione Russa, soprattutto nei grandi centri urbani della ex URSS, tanto da spingere il ministro degli Interni Vladimir Kolokol'cev a far approvare alla Duma di stato – il parlamento federale – una modifica al codice della strada che stabilisce il divieto di lasciare soli in auto i bimbi di età inferiore ai 7 anni.
Per chi sgarra, in assenza di conseguenze più gravi, per le quali vige il codice penale, sono previste sanzioni di 2.500 rubli (circa 36 euro). A far rispettare la norma toccherà alla Polizia Stradale, cui è stata diramata nelle scorse settimane una circolare nella quale è sintetizzato lo scopo della nuova legge, varata con l’approvazione dei dicasteri federali di Giustizia e Sanità anche alla luce di alcune relazioni redatte dalle agenzie specializzate...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 208

 

 


Un articolo di Lorenzo Borselli per il Centauro sulle norme severe che sta per adottare la Russia per la tutela dei bambini abbandonati in auto. (ASAPS)

Martedì, 13 Febbraio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK