Mercoledì 19 Febbraio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/01/2018

Mortale con patente sospesa, in carcere

"Ho fumato qualcosa 3 giorni prima", ma è positivo a mix droghe

(ANSA) - BOLOGNA, 27 GEN - Accogliendo la richiesta della Procura di Bologna, il Gip Rita Zaccariello ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere per Davide Cavara, 47enne accusato di omicidio stradale per aver provocato la morte, in un incidente frontale del 24 gennaio a Sasso Marconi, di una donna di 66 anni, Silvana Serenari.
L'automobilista, che per ora rimarrà in ospedale per le ferite nello scontro, era al volante con patente sospesa per guida in stato di ebbrezza da febbraio 2016 e con un'auto senza assicurazione. Seguito dal Sert, l'esame delle urine ha rilevato la positività a benzodiazepine, cannabinoidi, cocaina, metadone e oppiacei. Una presenza, rileva il giudice, in contrasto con quanto affermato nell'interrogatorio, quando Cavara ha detto di aver fumato 'qualcosa' tre giorni prima. La sua condotta, osserva il Gip, è sintomatica "di una personalità incline a non osservare le più elementari regole di prudenza poste a salvaguardia della incolumità altrui, nonché della propria".

da ansa.it


Ormai è chiaro fra alcol e droghe la strada sta diventando la “sala giochi” per molta gente. Ma si gioca con la vita degli altri! (ASAPS)

Lunedì, 29 Gennaio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK