Sabato 15 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Patente a punti

(Cass. civ., sez. un., 15 marzo 2007, n. 5979)

L’impugnazione del provvedimento di revisione della patente di guida emesso dal direttore dell’Ufficio provinciale della Motorizzazione civile ai sensi dell’art. 128, primo comma, c.s. rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo, trattandosi di provvedimento la cui adozione è rimessa alla discrezionalità della P.A. che ha la facoltà nell’espletamento delle sue funzioni istituzionali di tutela del pubblico interesse e ove ne ravvisi i presupposti, di disporre un nuovo accertamento, al fine di verificare la persistenza dei requisiti e dell’indennità necessarie all’esercizio della guida.
 

Mercoledì, 20 Dicembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK