Giovedì 18 Gennaio 2018
area riservata
ASAPS.it su
Posta , Notizie brevi 19/12/2017

Il ringraziamento alla Polizia Stradale di Brugnato (SP) di un automobilista coinvolto nel serio incidente con 20 veicoli coinvolti sulla A12 il 13 dicembre scorso

OGGETTO: INCIDENTE STRADALE DEL 13 Dicembre 2017 Autostrada A12

In relazione all’incidente stradale avvenuto in data 13 dicembre 2017 alle ore 07,50 sulla A12 direzione sud, tratto Deiva Marina – Carrodano che ha visto coinvolti più di 20 veicoli, causa manto stradale ghiacciato dovuto a grandine, volevo esprimere tutti i miei ringraziamenti e complimenti per come sono state gestite le attività di coordinamento dei soccorsi da parte del personale della Polizia Stradale presente.
In particolare evidenzio come l’ispettore Malatesta si sia prodigato prontamente per coordinare, insieme ai suoi uomini, tutte le necessarie attività di soccorso in una condizione certamente non facile, considerando il tratto autostradale che veniva bloccato in direzione sud.
Nel giro di pochissimo tempo sono arrivati i mezzi del 118 per assistere i feriti più gravi, immediatamente i Vigili del Fuoco ed i carri attrezzi per rimuovere i mezzi incidentati.
Tutti i feriti, io compreso, sono stati prontamente assistiti ed accompagnati ai diversi centri di pronto soccorso della zona.
Nonostante ciò che spesso viene detto della nostra Italia, posso certamente dire che il 13 Dicembre 2017, in quel tratto di Autostrada, persone competenti, educate e gentili, hanno fornito tutta l’assistenza necessaria.
Una grazie di cuore da parte mia a tutta la Polizia Stradale intervenuta.

Stefano Scanavino

 

Le foto dell'incidente avvenuto sulla A12 il 13 dicembre 2017


Un automobilista ringrazia la Stradale per l’efficace e tempestivo intervento nell’incidente con tamponamenti a catena sulla A12  del 13 dicembre scorso. (ASAPS)
“Nonostante ciò che spesso viene detto della nostra Italia, posso certamente dire che il 13 Dicembre 2017, in quel tratto di Autostrada, persone competenti, educate e gentili, hanno fornito tutta l’assistenza necessaria.”
“I miei più sinceri ringraziamenti all’ispettore Luciano Malatesta ed ai suoi uomini.”

Martedì, 19 Dicembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK