Martedì 22 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 14/12/2017

Colorno
Il carabiniere eroe si getta nel torrente per salvare un 35enne

Il gesto del comandante dei carabinieri di Colorno Filippo Collana

Erano le ore 7 di martedì 12 dicembre, il giorno della grande piena del torrente Parma a Colorno. Il comandante dei carabinieri di Colorno si è gettato nelle acque gelide per portare in salvo un uomo che, preso dal panico, si era appena gettato dalla finestra della sua abitazione a Copermio, in un'area golenale della frazione. La casa dell'uomo è stata circondata in pochissimo tempo dall'acqua, che stava fuoriuscendo a grandissima velocità dall'argine: all'interno dell'abitazione c'erano altre tre persone. Il 35enne si è gettato dal primo piano dell'edificio e poi ha chiesto aiuto: il livello delle acque era troppo alto. A quel punto il maresciallo Filippo Collana si è gettato immediatamente in acqua, con ancora la divisa addosso e lo ha salvato, consentendogli di raggiungere l'argine maestro. Grazie a questo intervento il 35enne si è salvato: i Vigili del Fuoco hanno poi raggiunto le altre tre persone ed il cane, che erano rimaste all'interno dell'abitazione allagata.

da parmatoday.it


Complimenti maresciallo per il suo gesto coraggioso e altruistico verso un cittadino in gravissima difficoltà e una comunità in grande disagio e rischio. (ASAPS)

Giovedì, 14 Dicembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK