Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Patente a punti

(Cass. civ., sez. II, 24 febbraio 2016, n. 3655)

In caso di violazione delle norme del codice della strada cui consegua la decurtazione di punti dalla patente, l’obbligo di comunicare le generalità del conducente del veicolo grava, ex art. 126 bis, comma 2, c.s. (nel testo, applicabile “ratione temporis”, modificato dal d.l. n. 262 del 2006, conv. con mod. dalla l. n. 286 del 2006), su chi ne sia proprietario al tempo della infrazione e non su chi, per successivo acquisto, risulti tale al momento della notificazione del verbale di contravvenzione.

Mercoledì, 13 Dicembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK