Sabato 22 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/11/2017

Bologna  Giorno della Scorta 2017
RICONOSCIMENTO ALL’ASAPS PER I SUOI 26 ANNI DI IMPEGNO PER LA SICUREZZA STRADALE
La motivazione

Nel Giorno della Scorta celebrato a Bologna sotto la magistrale regia di Silvano Antonelli leader del G.S. Progetti Scorta, domenica 26 novembre di fronte a un folto e qualificato pubblico di professionisti del ciclismo, fra i quali il commissario tecnico Davide Cassani, il telecronista ex ciclista Silvio Martinello, Raffaele Babini direttore di corsa e tanti altri specialisti di addetti ai lavori nel mondo del ciclismo, è stato assegnato un riconoscimento anche all’ASAPS, nella persona del suo presidente Giordano Biserni, con questa motivazione, che illustra esaurientemente i 26 anni di impegno dell’ASAPS per la sicurezza stradale.

 

Giorno della Scorta 2017 - RICONOSCIMENTO ALL’ASAPS

 

In occasione di questa giornata,  il G.S. Progetti Scorta, sente il desiderio di rivolgere un pensiero di gratitudine all’ASAPS, l’ Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, nata nel 1991 per iniziativa di un gruppo di appartenenti alla Stradale di Forlì, Cesena, Ravenna e Faenza.

L’indiscusso pregio di questa Associazione è quello di essere un voce libera, autonoma e responsabile, che utilizzando la competenza, la passione e l’orgoglio della Polizia Stradale, offre ai cittadini ed alle istituzioni un ottimo servizio per la sicurezza stradale, fatto di ricerca, elaborazione, informazione, iniziative, proposte e tanto lavoro volontario.

 

Di questa benemerita Associazione, ricordiamo alcune battaglie storiche  come quella contro le stragi del sabato sera, quella per la numerazione dei cavalcavia autostradali all’epoca del temibile lancio dei sassi, oppure ancora, in tempi più  recenti, quella per l’approvazione della legge sull’omicidio stradale.
 
A cui aggiungere le tante campagne di prevenzione quotidianamente svolte contro la velocità, l’uso dell’alcol e delle droghe, l’uso distorto del telefonino alla guida, per arrivare a quelle ultime per la difesa dei bambini in auto, l’utilizzo della corsia di destra in autostrada, l’uso degli indicatori di direzione, oppure, infine, quella contro l’uso degli smartphone durante la guida, divenuto ormai un vero e grave fenomeno di distrazione di massa.

I risultati di questa Associazione sono evidenti, e grazie ai suoi strumenti di  comunicazione come il  portale ASAPS e la rivista”Il Centauro”,  oppure gli elaborati periodicamente proposti, oppure ancora con le tante presenze radio-televisive del suo presidente e fondatore Giordano Biserni, l’ASAPS è certamente diventata un punto di riferimento nazionale di forte credibilità, a cui fanno quotidiano riferimento molti operatori del settore e diversi giornali nazionali.
 
Per queste ragioni e per tanto altro che in questa sede non c’è tempo di aggiungere, Il G.S. Progetti Scorta, per la sua naturale sensibilità ai temi della sicurezza stradale, da tempo sentiva il desiderio di una occasione per rivolgere all’ASAPS ed al suo presidente un semplice ma formale atto della propria ammirazione e riconoscenza.
 
Lo facciamo oggi consegnando al Presidente dell’ASAPS, dott. Giordano Biserni, una targa ricordo di questa giornata, il quale poi, aggiungerà il proprio contributo di osservazioni e proposte  a rafforzamento dei lavori di questa nostra giornata.


Una targa per manifestare gratitudine all’ASAPS  per i suoi  26 anni spesi tutti con passione e tenacia a favore della sicurezza sulle strade.

Giovedì, 30 Novembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK