Domenica 20 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
- TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO -
LE LIMITAZIONI DEI CODICI DELLE COSE O CLASSI DI COSE RIPORTATI SULLE LICENZE ED IL TRASPORTO OCCASIONALE

Foto Coraggio© - archivio Asaps

Il trasporto di cose in conto proprio è sempre un trasporto specifico, limitato cioè alle sole merci attinenti all’attività economica svolta dall’impresa.
All’indicazione del codice dell’attività economica segue, infatti, sulla licenza l’elencazione dei codici delle cose o classi di cose trasportabili in conto proprio per le quali la stessa è stata rilasciata.
Tale elencazione è tassativa, conformemente al dettato fondamentale dell’art. 35, della Legge n. 298/74, secondo il quale il trasporto di cose in essa non comprese, a meno che non sia accompagnato dal prescritto documento di trasporto occasionale, equivale a trasporto abusivo soggetto alle sanzioni amministrative di cui all’art. 46, della Legge n. 298/74...
 

>Leggi l'articolo

 


 


 


 


Per l’eventuale organizzazione di corsi di aggiornamento sui temi dell’autotrasporto
si può contattare la Fondazione ASAPS per la sicurezza stradale e urbana
segreteria.fondazione@asaps.it
tel. 0543-704015

 


Un altro utile supporto per gli operatori dell’autotrasporto. (ASAPS)

Venerdì, 19 Gennaio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK