Martedì 15 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

La Spezia
Defeca davanti alla Municipale e aggredisce un agente

Un 44enne è stato denunciato per lesioni, resistenza e rifiuto delle generalità. Verrà anche sanzionato per cinquemila euro


La Spezia - Ha pensato che il cancello dal quale escono le volanti della Polizia municipale fosse un luogo adeguato per liberarsi l'intestino. Peccato che alle sue spalle si siano aperte le inferriate e proprio in quel momento uscisse una pattuglia di servizio. Anche per questioni di orario, erano le 13.45 quindi pienissimo giorno, ha dell'incredibile l'episodio avvenuto in Via Corridoni nei pressi del Comando di Polizia municipale. Se la vicenda ha trovato il suo successivo epilogo in Questura, nel mezzo ne sono accadute di cotte e di crude. L'uomo, dopo aver scaricato l'intestino, è scappato via trovandosi con gli agenti della Municipale alle calcagna.

E' stata poi poco dopo una pattuglia di motociclisti a fermarlo e uno di loro a seguito di una breve colluttazione si è ritrovato una ferita alla mano: dovrà sottoporsi a ulteriori controlli medici e ha avuto sette giorni di prognosi.
L'uomo fermato è un 44enne lericino già noto alle forze dell'ordine e quando è stato fermato ha rifiutato di fornire le proprie generalità ponendo resistenza. Per questo verrà denunciato, senza contare che per atti contrari alla pubblica decenza rischia una multa da 5mila euro.

da cittadellaspezia.com

 


Pazzesco!  E ora non scatenatevi pensando che sia il solito straniero,  perché “l’incontinente” è un 47enne italiano... (ASAPS)

Venerdì, 06 Ottobre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK