Sabato 15 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , News 30/09/2017

Primi elementi significativi per la morte dell’Ispettore superiore Mauro Dodi
Arrestato per Omicidio stradale il conducente della vettura investitrice un parmigiano di 36 anni, aveva un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l

L’Ispettore superiore della PM Mauro Dodi

(ASAPS)  - Cominciano ad emergere alcuni elementi indicativi per la tragica morte dell’ispettore superiore Mauro Dodi, comandante della Polizia Municipale di Medesano e dal 2012 responsabile della gestione associata della polizia municipale Medesano, Fornovo e Solignano.
Mauro Dodi poco prima delle 23 si trovava in servizio sulla strada,  in via della Repubblica, lungo la provinciale all'altezza di Felegara con una sua pattuglia. Vista sopraggiungere una vettura ad alta velocità intimava l’alt ma il veicolo sbandava e andava ad urtare un altro veicolo precedentemente fermato, e travolgeva il comandante che riportava gravissime lesioni rivelatesi poi mortali.
Alla guida del veicolo investitore un parmigiano di 36 anni che ha riportato ferite lievi. Sottoposto all'etilometro l'automobilista è risultato avere un tasso alcolemico superiore agli 0,8 grammi per litro  ed è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio stradale. Si trova ora ai domiciliari.
L’ASAPS,  alla quale Mauro era associato, seguirà minuto per minuto l’evolversi della situazione affinché venga applicata semplicemente la giustizia,  sulla base della legge n.41/2016.
Per ora il nostro  affranto pensiero va alla famiglia di Mauro precipitata nel vortice di un dolore grandissimo e ai colleghi della Polizia Municipale di Medesano, Fornovo e Solignano ai quali va il nostro fraterno abbraccio.
 
Giordano Biserni
Presidente ASAPS
 

Sabato, 30 Settembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK