Martedì 25 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Giordano Biserni*
Incidenti stradali 2016
La lettura dei dati secondo ASAPS
Il drammatico aumento delle vittime fra i bambini (+25,6%) è l’angoscia più grande

Foto Blaco© - Archivio Asaps

I dati ufficiali dell’Istat sugli incidenti stradali nel 2016 ci fanno vedere un bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto. Pieno per il fatto che nell’anno dell’entrata in vigore della legge n.41 sull’Omicidio e lesioni stradali le vittime sono diminuite del 4,2%, con 145 lenzuoli in meno stesi sulle strade, toccando così la storica quota minima di 3.283 morti. Mezzo vuoto perché cresce, seppur di poco, il numero degli incidenti +0,7% e dei feriti +0,9%, ed è notevole l’incremento dei feriti gravi +9%. Tanto che ci assale un dubbio malizioso...

>LEGGI L'EDITORIALE

da il Centauro n. 205

 

 


 

Una riflessione sui dati ISTAT degli incidenti stradali nel 2016

 

Martedì, 26 Settembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK