Lunedì 06 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Sassi dal cavalcavia sulle auto: torna nel Padovano la moda che terrorizzò gli anni '90

Diverse segnalazioni su Facebook e denunce alle forze dell'ordine hanno fatto tornare la paura, diversi gli episodi negli ultimi tre mesi, sarebbero opera di alcuni ragazzini

Sassi dal cavalcavia. Una moda che ciclicamente torna. Le segnalazioni tra social network e denunce si ripetono da almeno tre mesi. Nella zona tra Pontevigodarzere e Altichiero vi sarebbero alcuni ragazzini che si divertono a colpire le auto in transito. L’ultimo episodio risale a venerdì.

LA DENUNCIA SU FACEBOOK.
Stando a quanto ha scritto un utente di Facebook, il titolare di un’agenzia pratiche della zona, stava transitando sotto il cavalcavia, quando un sasso lanciato dall’alto ha colpito la sua automobile. L’uomo ha inchiodato e la macchina che lo seguiva l’ha tamponato “Transitando sotto il cavalcavia tra Pontevigodarzere e Altichiero, sono stato colpito da un sasso lanciato da una coppia di ragazzini 12 anni circa, uno capelli scuri, uno di colore. Ho frenato e la signora che mi seguiva distratta dalla scena mi ha tamponato. 2 auto sfasciate, una persona portata in ospedale”, si legge. “Purtroppo mi dicono che sono già 3 mesi di segnalazioni e denunce. Sempre gli stessi lanciano frutta e sassi”..

UNA MODA PERICOLOSA.
Le forze dell’ordine sono state avvisate e sono al corrente di quello che sta succedendo da qualche tempo. I ragazzini si sarebbero subito dileguati una volta colpita la macchia, probabilmente in bicicletta, segno che non dovrebbero abitare molto distante. Stando alle testimonianze di Facebook non è raro che dal cavalcavia vengano tirare pietre o frutta, molto pericolose se raggiunge una macchina o una moto in movimento. Il lancio dei sassi dal cavalcavia era una moda in voga tra fine degli anni ’80 e gli anni ’90, con diversi episodi in tutta Italia, tanto che da quel momento i ponti delle autostrade sono stati numerati. In pochi mesi si contarono ben 4 morti e decine di feriti, con pietre scagliate verso le macchine in corse che avevano fatto nascere una vera e propria psicosi dei sassi dal cavalcavia.

da padovaoggi.it


Ancora degli idioti!!
Nel 2016 l’Osservatorio ASAPS ha registrato 85 episodi, 80 sulla rete ordinaria e 5 sull’autostrada, nei quali sono rimaste ferite 4 persone. Grande il lavoro di contrasto delle forze di polizia con 9 maggiorenni arrestati, 4 fermati. 48 i minorenni (che spesso operano in gruppo) denunciati o arrestati.
Nel 2017, al 31 luglio,  gli episodi già registrati  sono stati 55, di cui  50 sulla rete ordinaria e 5 sulle autostrade, nei quali 4 persone sono rimaste ferite. 3 i maggiorenni arrestati, 4 fermati.
21 i minori fermati o arrestati. (ASAPS)

Martedì, 26 Settembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK